venerdì 29 gennaio 2010

Zelig the Cat


Ho dedicato questo piccolo nuovo blog al mio gatto Zelig e non ve l'ho ancora presentato, con questo post vorrei rimediare.

Zelig è un gatto atipico, formalmente non è il mio gatto ma è il gatto del vicino di casa del mio ragazzo, anche se adesso si è trasferito part time a casa sua.

Io da bambina non amavo i gatti, anzi....dopo aver avuto per una settimana un gattino trovatello battezzato Briciola, che un giorno mi ha scorticato mezza gamba e che alla fine si è volatilizzato ho messo una croce sopra ai gatti. Complice una forte allergia al pelo di tutti i mici ho chiuso con il mondo gatto.

Zelig è sempre stato un gatto diffidente e parecchio malcagato, da piccolo era inavvicinabile e il mio ragazzo fanatico dei gatti non ci provava neanche ad avvicinarlo.

Un giorno era li spaparanzato sul sua adorata finestra e ho pensato di avvicinarlo, lui ovviamente non si è fatto accarezzare però non è scappato. Allora ho aguzzato la mente e sono tornata alla carica con una bella fetta di bresaola.......l'ha annusata e alla fine l'ha mangiata.

Un pezzo di bresaola oggi, una fetta di speck domani, un po' di taleggio e piano piano siamo riusciti a portarlo in casa, poco alla volta....stava dentro 10 minuti e poi usciva subito.

A distanza di due anni oggi è è il padrone assoluto della casa.
Ha una sua cesta dove dorme con tre cambi di cuscini, tutti rigorosamente in pile, una cesta piena di giochi, due ciotole per il latte, una ciotola per il cibo.

E' affettuoso, un coccolone di peluches, un mangione e un gran giocherellone.
Io e il mio ragazzo siamo completamente rincoglioniti per Zelig.

The power of Zelig

2 commenti:

  1. E la tua allergia ai gatti è scomparsa?

    RispondiElimina
  2. solo con zelig è magicamente scomparsa...
    si sarà rassegnata! :-)

    RispondiElimina